2005: bilanci record per armani

I bilanci relativi al 2005 segnano per il Gruppo Armani un anno record. Il fatturato netto consolidato risulta in crescita del 10%, raggiungendo quota 1.428 milioni di euro, mentre l utile operativo ammonta a 191 milioni di euro, in crescita del 18%. Questi risultati appaiono ancora più sorprendenti in considerazione del fatto che i ricavi del gruppo sono pressochè triplicati in dieci anni (nel 1995 il giro d affari era di poco inferiore ai 500 milioni di euro), e soprattutto senza ricorrere ad acquisizioni di altri marchi. L espansione del gruppo Armani, per lo scorso anno, ha raggiunto risultati straordinari anche sul piano internazionale, e soprattutto in Asia, dove al mercato giapponese si è prepotentemente affiancato quello cinese (+24%, con l apertura di oltre 60 tra monomarca e shop in shops). Metà del fatturato del Gruppo Armani deriva dall abbigliamento, mentre i profumi e la cosmesi hanno raggiunto quasi il 30% del fatturato totale. Ma i settori che presentano i margini e le potenzialità di ulteriore sviluppo sono gli accessori e l arredamento.

Aprirà il 21 aprile, per concludersi il 25, la XV edizione del Fashion Vintage Show, presso il Castello di Belgioioso. La manifestazione, con i suoi 50 selezionatissimi partecipanti, resta il salone di vintage più importante e ammirato d Europa. Il grande pubblico, gli addetti ai lavori, i collezionisti e i semplici curiosi potranno cercare e trovare abiti ed accessori, vissuti ma perfettamente conservati, di provenienze ed epoche diverse, dal Settecento fino agli anni ´80. Parallelamente al Salone, si svolgerà la mostra Volate con noi! che ripercorrerà, tramite immagini appartenenti all´archivio fotografico di diverse compagnie aeree, l´evoluzione stilistica e funzionale della figura della hostess, a partire dagli anni Trenta, fino agli anni Settanta.

Mariella Burani ha deciso di dare sfogo alle proprie passioni per il cinema e per la danza, allestendo lo spettacolo Mariella Burani e il cinema, che andrà in scena il 4 maggio a Reggio Emilia. Lo show porterà sul palco 10 fra ballerine e ballerini, che danzeranno sulle note di sette film che hanno fatto la storia del cinema, da Riso Amaro a La Ciociara, da Il The nel deserto a C era una volta in America, ai quali si alterneranno delle modelle che indosseranno alcuni capi della nuova collezione primaverile di Mariella Burani. I proventi della serata verranno tutti destinati in beneficenza all AIMA (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer) e al Progetto Cucciolo dell´Unità di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell´Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

a cura di Simona Simoni e Federico Rocca

Written by Sergio Rinaldi

Comments are closed.