compie 25 anni

Nell’ottobre del 1976 apparvero sui muri di Rho e dei Comuni della zona dei grandi manifesti. C’era scritto: “Chi te l’ha detto? L’ho letto su Rhosette”. Quei manifesti annunciavano la nascita di un nuovo giornale, il settimanale locale “Rhosette”.

Il primo numero uscì in edicola il 23 ottobre del 1976 e da allora è ininterrottamente andato in stampa per tutti questi 25 anni. Già dal 1978 ha cominciato a chiamarsi “Settegiorni”, ma molti rhodensi continuano a chiamarlo, affettuosamente, “Rhosette”.

L’idea di fondare il giornale fu di Bruno Maffeis, che lo fece nascere e che lo ha diretto fino al giugno di quest’anno, quando gli è subentrato Francesco Amodei. Il progetto era semplice: dare un organo di informazione locale ad un territorio che ne era del tutto sprovvisto, pur essendo assai popolato e vitale.

Mancava uno strumento che potesse fornire agli abitanti di questo territorio le notizie che più li riguardavano da vicino e le informazioni più utili per la vita quotidiana. L’unico mezzo di informazione erano le pagine locali dei quotidiani, ma insufficienti per dare notizie capillari ed approfondite. Il progetto, quindi, era semplice, in teoria, ma difficile da realizzare bene, come avevano dimostrato altri tentativi analoghi che erano falliti.

Invece “Rhosette” ottenne subito successo; già dai primi numeri furono vendute numerose copie nelle edicole e i lettori sono andati aumentando di numero in numero, in maniera continua e rapida. Inizialmente il giornale veniva distribuito nelle edicole di Rho e di alcuni Comuni del Rhodense. Poi l’area di diffusione del giornale si è via via allargata ad altre zone: magentino, bollatese, parabiaghese. E’ aumentato di conseguenza il numero di pagine, il numero di copie stampate e vendute.

Così “Settegiorni” è diventato un vero e proprio fenomeno editoriale: uno dei giornali locali più venduti in Lombardia, con una penetrazione capillare in tutta l’area di diffusione. Qual è il segreto di questo successo, che continua oggi? La ricetta è sempre quella di 25 anni fa: cercare di dare ai lettori tutte le notizie sulla realtà che li circonda: cronaca, informazioni, attualità e sport, purché riguardino sempre la realtà locale.

Written by Sergio Rinaldi

Comments are closed.