ultimo aggiornamento: lunedì 20 gennaio 2003

Il 4 dicembre a Lallio il Vescovo ha iniziato la visita pastorale nel vicariato di Dalmine Stezzano e dal 20 al 23 febbraio sarà nella nostra comunità parrocchiale per condividere con noi il cammino di fede.

La visita pastorale è stata nella storia della chiesa , dopo il concilio di Trento, uno strumento di forte rinnovamento della comunità ecclesiale.

Nella nostra parrocchia la prima visita pastorale fu realizzata da S.Carlo Borromeo cardinale di Milano, il 26 settembre 1566.

Il Cardinal Federico Borromeo che il Manzoni ci descrive nei Promessi Sposi visita Mariano nel 1614.

Il Card. Federico Visconti nel 1685

Il Card. Giuseppe Pozzobelli nel 1754

Vescovo Mons, Pierluigi Speranza nel 1858

Vescovo Mons. Radini Tedeschi nel 1907

Vescovo Mons. G.Maria Marelli nel 1922

Vescovo Mons. Adriano Bernareggi nel 1936

Vescovo Mons. Giuseppe Piazzi nel 1957

Vescovo Mons. Clemente Gaddi nel 1968

Vescovo Mons. Giulio Oggioni nel 1990

La vista pastorale di Mons. Roberto Amadei si inserisce in questo cammino che la chiesa ha sempre cercato di attuare: annunciare agli uomini del proprio tempo il Vangelo del Signore in un mondo che cambia vorticosamente e che necessita di salvezza che solo Dio può dare.

Nel 1996 in cattedrale il Vescovo indicava le linee guida per questo suo pellegrinare tra le comunità parrocchiali della Diocesi. “Ho voluto aprire la visita pastorale durante la Messa Crismale perché la nostra forza e speranza è lo Spirito santo: noi siamo soltanto strumenti suoi a servizio del suo disegno universale di salvezza.

…Ogni attività pastorale deve favorire questo incontro, deve far crescere in tutti la consapevolezza di essere membri del Corpo di Cristo morto e risorto per l’umanità…

Cercherò di partecipare direttamente, almeno per un po’ di tempo, alla vita quotidiana della comunità, alle vostre fatiche e gioie apostoliche, alle preoccupazioni dei genitori, alle speranze e al disorientamento delle nuove generazioni, alla sofferenza dei malati, all’esperienza di quanti desiderano condividere con la Chiesa la passione per l’uomo e per il futuro della società…”

Attendiamo il Vescovo come pastore , padre, fratello e amico. L’invito del Papa per il terzo millennio è “duc in altum” occorre prendere il largo.

Ci porrà il Vescovo alcune domande battesimali … credi in Dio Padre….credi in Gesù Cristo….credi nello Spirito Santo…a noi la risposta non formale, ma esistenziale.

Per il programma della visita a Mariano consultare il CALENDARIO PASTORALE

Il Vescovo incontrerà alcuni gruppi di persone a livello vicariale. Tutti sono comunque invitati a partecipare all’assemblea che si svolgerò in ogni singola parrocchia.

… sabato 1 febbraio, 15.00 – Santuario di Stezzano veglia diocesana per la vita

domenica 2 febbraio, 15.00 – Lallio messa per la giornata della vita consacrata

mercoledì 19 febbraio, 20.30 – Osio Sopra gruppi caritas – s.vincenzo unitalsi e volonlariato

giovedì 20 febbraio ore 15.00 Mariano al Brembo – docenti scuole materne elementari medie e superiori

martedì 25 febbraio, 20.30 – Lallio amministratori pubblici e dirigenti scolastici

martedì 11 marzo, 20.30 – Osio Sotto fidanzati o coppie giovani

sabato 15 marzo, 10.30 – Sforzatica 5. Maria dirigenti e allenatori sportivi

giovedì 26 marzo – Stabilimento Dalmine

mercoledì 2 aprile, 20.30 – Brembate giovani

sabato 5 aprile – Osio Sotto religiose

giovedì 10 aprile ore 20.30 Brembate Sotto – mondo del lavoro

14 aprile – Lunedì Santo Velodromo Dalmine

via crucis e chiusura

Oltre agli incontri in calendario, il Vescovo avvicinerà il mondo del lavoro con una visita alla “Dalmine” e il mondo della scuola con un incontro presso l’Università degli Studi di Bergamo nella sezione di Dalmine.

Preghiera per la Visita Pastorale

Signore nostro Padre, nell’esperienza delle nostre piccole comunità tu ci fai conoscere l’amore che ti appassiona per il mondo intero.

Oggi ci raccogliamo attorno al nostro Pastore, il vescovo Roberto:

fa’ che insieme a lui cresciamo nell’ascolto del Vangelo e nella celebrazione dell’Eucaristia. Aiutaci a diventare presenza viva di Gesù tuo Figlio nel mondo. Fiorisca sempre, netta nostra comunità, l’integrità detta fede, la santità detta vita, la devozione autentica e la carità fraterna:

tu, Signore, che ci chiami e ci raduni non privarci mai della tua paterna protezione. Amen.

Written by Sergio Rinaldi

Comments are closed.